Torta salata con spinaci, speck e gorgonzola!

Sono diverse mattine che mi sveglio con una voglia matta di fare un bel picnic su prato, del resto queste magnifiche giornate di sole invogliano a stare all’aria aperta. Così dopo varie riflessioni ho iniziato a creare il menù ideale per una scampagnata tra amici.

Ovviamente la torta salata si adatta a qualsiasi momento, molto spesso a casa mia si cena con la torta salata, oppure risulta essere un ottimo piatto da buffet per un aperitivo tra amici, però oggi mi piace immaginarlo così: appoggiato su una tovaglia adagiata sull’erba, mica male vero?!

La torta salata che vi presento oggi è la preferita di mio padre per un semplice motivo: lui adora il gorgonzola, potesse ci farebbe anche colazione! In generale ho notato che questa ricetta riceve sempre molti apprezzamenti e quindi posso con certezza assicurarvi il successo, fatta eccezione giustamente dei non estimatori del gorgonzola.

Iniziamo con la lista della spesa.

Ingredienti:

  • 300 grammi di spinaci (freschi o surgelati);
  • 1 spicchio di aglio;
  • Peperoncino q.b.;
  • 150gr di gorgonzola;
  • 150gr di speck;
  • 100 ml di panna da cucina;
  • 2 confezioni di pasta sfoglia;
  • 1 uovo sbattuto per decorare.

In una pentola lessate gli spinaci in abbondante acqua salata, scolateli e saltateli in padella con olio, aglio e peperoncino. Lasciate intiepidire gli spinaci e nel frattempo iniziate a tagliare lo speck e il gorgonzola a pezzettini e versateli in una ciotola. Unite infine gli spinaci ed amalgamate il tutto.

Preriscaldate il forno a 180 gradi e rivestite una teglia con della carta forno (io ho utilizzato una tortiera da 28 cm di diametro).

Stendete la pasta sfoglia nella tortiera. Sul fondo della sfoglia versate la panna da cucina e poi il ripieno della torta salata. Dalla seconda confezione di pasta sfoglia ricavate delle striscioline per creare il classico motivo a griglia delle crostate. Spennellate la superficie della sfoglia con l’uovo sbattuto per lucidarla e infornate. Lasciate cuocere fino a quando la torta non risulterà ben dorata.

Lasciate raffreddare prima di servire!

Il tocco in più: volendo rendere il ripieno più croccante, potete aggiungere qualche gheriglio di noce, non ve ne pentirete!!

Non mi resta che augurarvi buona scampagnata, a presto per il prossimo piatto dedicato al picnic!!

-Lisa

Annunci

6 pensieri riguardo “Torta salata con spinaci, speck e gorgonzola!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...